Dopo 25 anni è record storico della presenza di frutta e verdura Made in Italy sulle tavole straniere. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti dei dati Istat sulle esportazioni, relativi al primo semestre del 2016 e presentati in occasione del Macfrut, la fiera di filiera dell’ortofrutta di Rimini.

“Mangia sano, mangia italiano” sembra il consueto slogan per promuovere la qualità e la salubrità delle produzioni tipiche del nostro paese, ma purtroppo non è così. Lo confermano i dati del Rapporto 2015 sui Residui dei Fitosanitari in Europa diffusi dall’Efsa (Agenzia europea per la sicurezza alimentare) ed elaborati da Coldiretti. L’organizzazione agricola ha presentato i risultati nei giorni scorsi a Napoli - in occasione della mobilitazione di migliaia di agricoltori italiani a difesa della Dieta Mediterranea - per sottolineare l’importanza del nostro modello alimentare e lanciare l’allarme sui rischi legati ai prodotti di importazione extra europea.