Negli ultimi tre anni la fame nel mondo ha ripreso a correre e si sta avvicinando ai livelli negativi di circa dieci anni fa. Secondo il rapporto “Lo Stato della sicurezza alimentare e della nutrizione nel mondo 2018” sono 820 milioni le persone che oggi soffrono la fame. Complici di tutto questo sono le guerre, la recessione economica e i cambiamenti climatici, che stanno creando grossi problemi alle produzioni agricole. Al contrario nei paesi sviluppati l’obesità sta aumentando notevolmente, con 1,9 miliardi di persone in sovrappeso.

Oltre 150 paesi coinvolti in tutto il mondo e un programma di iniziative così ampio da renderlo uno dei giorni più celebrati dall’Onu. Domenica 16 ottobre è la Giornata Mondiale dell’Alimentazione che la Fao celebra ogni anno proprio nella data della sua fondazione nel 1945. Questo evento così longevo ha l’obiettivo di richiamare l’attenzione sull’enorme problema della fame nel mondo, sulla necessità di garantire diete nutrienti e sicurezza alimentare in un momento in cui esiste una grande dicotomia tra scarsità di cibo e spreco, malnutrizione e obesità diffusa nei paesi più sviluppati.

Ager - Agroalimentare e ricerca,
è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

AGER
Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Progetto Ager

Valentina Cairo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.