header mix

Perché il cibo è sicuro? Scoprilo all’EFSA

Conoscere in maniera diretta cosa fa l’Europa per garantire la sicurezza del nostro cibo. Sono queste le finalità degli incontri che si terranno presso l’EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) di Parma, dal 26 al 29 aprile 2016.

 

L’Autorità aprirà le porte a cittadini e studenti universitari che potranno scoprire quali sono le attività scientifiche e di controllo che vengono svolte per assicurare la salubrità degli alimenti che arrivano sulle tavole degli europei. Grazie al coinvolgimento di 400 istituti scientifici e la collaborazione di 1.500 esperti in diversi settori, il pubblico avrà una panoramica completa su un intero sistema di salvaguardia che inizia dai controlli sulla sicurezza degli alimenti per l’uomo e arriva a definire gli standard sulla sicurezza degli alimenti per gli animali, il loro benessere e la protezione delle piante. Gli incontri di Parma saranno, inoltre, una buona occasione per uno scambio diretto di opinioni e domande con gli esperti scientifici dell’EFSA anche su temi di stingente attualità, come le nuove modalità di etichettatura degli alimenti.

Nel corso dell’iniziativa verrà presentata anche l’edizione 2016 di Europe Day, una vera e propria “Festa dell’Europa” che si celebra ogni anno il 9 maggio, anniversario della storica “Dichiarazione di Schuman”. Grazie a questo atto veniva fondata, nel 1950, la CECA che univa i paesi produttori di carbone e acciaio. Una prima forma di Comunità Europea per consentire agli Stati di risollevarsi dopo la Seconda Guerra Mondiale e trovare una struttura sovranazionale che, attraverso un accordo di collaborazione economica, garantisse stabilità e pace. Il primo passo verso la costituzione di un'Europa più unita, come la conosciamo oggi.

www.efsa.europa.eu

Ager - Agroalimentare e ricerca,
è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

AGER
Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Progetto Ager

Valentina Cairo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.