header mix

Come bere un bicchier d’acqua, ovvero determinare facilmente la qualità dell’olio d’oliva

Terzo e ultimo appuntamento di questo 2020 per conoscere i risultati delle ricerche del progetto S.O.S. - Sustainability of the Olive oil System

Dopo aver presentato le nuove tecnologie per estrarre i polifenoli dai sottoprodotti della spremitura e per determinare in campo l’ottimale momento della raccolta, i ricercatori affrontano gli aspetti qualitativi. In particolare, saranno presentati nuovi metodi di analisi a ridotto impatto ambientale e in grado di determinare con precisione la qualità delle olive e dell’olio. Punto di forza è la semplicità di esecuzione e la possibilità di eseguire queste analisi anche in frantoio.  

L’incontro, dal titolo “Come bere un bicchier d'acqua!  Analisi rapide ed eco friendly sugli oli vergini di oliva”, si terrà on line venerdì 11 dicembre 2020 dalle 16.30 alle 18. Si parlerà dell’impiego di reagenti food grade per determinare i polifenoli, dell’uso della spettroscopia infrarossa e della determinazione della qualità dell'olio con il naso elettronico. Interverranno Vito Paradiso dell’Università del Salento, Ernestina Casiraghi e Susanna Buratti dell’Università di Milano. Conclusioni riservate a Valentina Cairo, project manager di Ager. Modera Francesco Caponio dell’Università di Bari Aldo Moro e responsabile scientifico di S.O.S. La regia del webinar è a cura di Mariantonietta Porcelli di Agriplan.

La partecipazione è gratuita e con posti limitati su piattaforma GoToWebinar previa iscrizione al seguente link https://attendee.gotowebinar.com/register/9075338600746753548 E’ previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione. Per maggiori informazioni è possibile consultare il programma.

L’attività divulgativa di S.O.S. riprenderà ad inizio 2021 con ulteriori sette appuntamenti, sempre on line e sempre all’interno del ciclo di webinar “CHI (RI)CERCA TROVA”, un contenitore creato appositamente per far conoscere i risultati delle ricerche dei progetti Ager.