header vitivinocolo

Recupero dei sottoprodotti della vinificazione: lo stato dell'arte

ok Appassionatamente di Sara Nssn

Milano, 25 febbraio 2019 - Diversi studi hanno dimostrato che i sottoprodotti di vinificazione sono potenziali materie prime per una bioraffineria di seconda generazione, alimentata per ottenere prodotti ad alto valore aggiunto per il settore alimentare. I risultati delle ricerche dimostrano un crescente interesse riguardo alle possibili applicazioni dei sottoprodotti e delineano un nuovo ed interessante scenario di reddito per i vinificatori.

I ricercatori del progetto ValorVitis 2.0 hanno individuato diverse strategie per la conversione di sottoprodotti di vinificazione in nuovi ingredienti alimentari e per il loro riutilizzo in alimenti innovativi, focalizzandosi sul tipo di ingrediente recuperato, la percentuale di aggiunta alla formulazione alimentare e il processo di trasformazione ottimale, evidenziando quale strada seguire per aumentare il biovalore della filiera enologica.

I composti fenolici delle vinacce, così recuperati, possono essere utilizzati come antiossidanti per conservare il pesce, in alternativa agli antiossidanti sintetici per la conservazione delle carni, per migliorare gli apporti in fibra nei prodotti e nella pasta, o come effetto antimicrobico nella conservazione di prodotti a base di frutta. E gli effetti sensoriali percepiti dal consumatore nell'utilizzare questi alimenti "arricchiti" con estratti dalle vinacce? 

A questa e altre domande rispondono i risultati pubblicati dai ricercatori di ValorVitis 2.0 sul numero di novembre-dicembre 2018 della rivista "Industrie delle bevande". L'articolo è consultabile a questo link.

 

Foto di copertina: “Appassionatamente” di Sara Nässén. La foto è una delle cinque vincitrici del concorso fotografico: “La sostenibilità alimentare. Valorizzazione e recupero degli scarti della filiera vitivinicola (bucce, semi d’uva e raspi)” promosso dal progetto ValorVitis 2.0

     logo fondazione parma  logo fondazione cariplo      logo cr cuneo         Fondazione Estense       logo fondazione cr firenze         logo fondazione Friuli     logo fondazione modena     logo fondazione padova rovigo          logo fondazione teramo        logo fondazione caritro trento rovereto    logo fondazione venezialogo fondazione vercelli            

Ager - Agroalimentare e ricerca,
è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

AGER
Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Progetto Ager

Valentina Cairo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.