header mix
  • 26 Marzo 2021

Un futuro di salute e benessere dai sottoprodotti della filiera olio

Un viaggio per scoprire le molteplici possibilità di riutilizzo delle acque residue del processo di spremitura e delle foglie di olivo. E non basta un webinar per raccontarle tutte.

Per questo, i ricercatori del progetto S.O.S. - Sustainabiliti of the Olive oil System  illustreranno i numerosi (e positivi!) risultati dei loro studi in due webinar, accomunati dal titolo “Foglie e sottoprodotti dell'olivo, fonte di salute a tutela dell'ambiente”. Gli argomenti ruoteranno attorno al recupero di composti ad alto valore funzionale (i noti polifenoli) per utilizzo alimentare, avendo in cambio un ritorno economico per l’olivicoltore, il miglioramento della salute e del benessere dei consumatori e la salvaguardia dell’ambiente.

Le iniziative si terranno mercoledì 31 marzo e venerdì 9 aprile alle 16.30. Il primo webinar sarà coordinato da Carla Di Mattia dell’Università di Teramo. Interverranno Federica Flamminii (Università di Teramo) e Maria Paciulli (Università di Parma) che illustreranno come incapsulare i polifenoli estratti dai sottoprodotti per ottimizzarne l’impiego alimentare. A seguire, Cristina Alamprese (Università di Milano) descriverà l’impiego dei polifenoli per arricchire le salse alimentari e Riccardo Guidetti con Valentina Giovenzana (Università di Milano) esamineranno l’impatto ambientale conseguente all’uso dei polifenoli in campo alimentare. L’incontro si chiuderà con l’interessante testimonianza di Gianni Melozzi (OLEAFIT srl) portando l’esperienza diretta di un'azienda che sviluppa prodotti nutraceutici e dermocosmetici.     

Venerdì 9 aprile, il viaggio proseguirà con Maria Paciulli (Università di Parma) che illustrerà l’impiego dei polifenoli nei prodotti da forno. Anna Maria Posadino (Università di Sassari) parlerà degli effetti benefici sulla salute degli estratti polifenolici dei sottoprodotti dell’olivo. Infine, Maria Angela Perito (Università di Teramo) si rivolgerà in particolare al mondo delle imprese presentando quali sono le opportunità di mercato degli estratti polifenolici in funzione delle preferenze dei consumatori italiani. L’incontro sarà moderato da Antonio Piga, dell’Università di Sassari.

Le iniziative sono gratuite e con posti limitati e si terranno su piattaforma GoToWebinar. Per partecipare occorre iscriversi ad ogni singolo evento compilando il modulo ai seguenti link:

Iscrizione al webinar di mercoledì 31 marzo

Iscrizione al webinar di venerdì 9 aprile

L’iniziativa ha il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari e dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Sassari e prevede il riconoscimento dei crediti formativi (CFU).

Cliccare qui per scaricare la locandina dell’evento, con relativo programma.

Per eventuali informazioni contattare Mariantonietta Porcelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Gli eventi rientrano nel ciclo “CHI (RI)CERCA TROVA”, un contenitore appositamente creato per divulgare i risultati di tutti i progetti sostenuti da Ager. Ad oggi sono stati realizzati oltre cinquanta contributi scientifici divulgativi sui temi legati all’olio extravergine di oliva, ai cambiamenti climatici, all’agricoltura di montagna e ai prodotti lattiero-caseari e fruibili sul canale YouTube di Ager https://www.youtube.com/channel/UCuP0d9m_5LWBzFTotNXkwRA