SEI IN: Ricerca
Zootecnico

Meno aflatossine, + qualità e valore al latte: gli allevatori lo chiedono, la ricerca di FARM INN risponde

Pubblicato il:

Anche i ricercatori del progetto FARM-INN calcheranno il palcoscenico delle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona 2022″ per condividere i risultati ottenuti con gli studi e vi aspettano alla tavola rotonda di venerdì 2 dicembre alle 15.00 in sala Guarneri.

I contenuti si focalizzeranno sul contributo che il progetto ha fornito per lo studio di nuovi additivi da miscelare ai mangimi in grado di ridurre le aflatossine dovute allo sviluppo di particolari funghi e che tanto impattano sulla qualità del latte e sui prodotti lattiero caseari. Accanto a questo, un corposo approfondimento sarà dedicato al contenuto proteico, fondamentale requisito per la qualità del latte destinato al consumo e alla trasformazione e in particolare alla variante A2 della beta-caseina.  Nello specifico, saranno presentati i risultati delle ricerche sul valore nutrizionale e salutistico del latte e derivati contenenti la sola variante A2 e la sua attitudine alla caseificazione. Tra gli argomenti, anche la misurazione dell’impatto ambientale della produzione di formaggi  e come mitigarne gli effetti.

L’incontro sarà moderato da Giovanni De Luca, giornalista di Allevatori Top.

Oltre che in presenza, la tavola rotonda sarà fruibile anche in diretta streaming sulla pagina Facebook delle Fiere Zootecniche al seguente link https://www.facebook.com/FiereZootecniche

FARM-INN (Farm-inn- Farm-level interventions supporting dairy industry innovation) è stato coordinato dal Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e conta un qualificato partenariato che annovera quattro istituti di ricerca del CNR (ISPA, IBBA, ISPAAM e ISMAC) e quattro Università (Cattolica del Sacro Cuore, di Milano, di Parma e di Padova).

QUI il programma  

Ti è piaciuto il post? Condividi!