Le nuove diete testate dal progetto SUSHIN: pubblicati i risultati dalla sperimentazione su orata

L'articolo, pubblicato su Animals da un gruppo di ricercatori che fanno capo al progetto Ager 2 - SUSHIN, illustra i risultati dei test sulle formulazioni sperimentali su orata. I mangimi sperimentali prevedono la sostituzione, con percentuali diverse, della componente proteica attualmente presente nei mangimi comunemente impiegati in acquacoltura, di origine ormai prevalentemente vegetale, con mix di larve di mosca soldato (H. illucens) e scarti di macellazione avicola.
L'approccio sperimentale ha incluso tecniche istologiche, molecolari e spettroscopiche per testare la risposta fisiologica dei pesci. I risultati mostrano eccellenti prestazioni zootecniche, accompagnate da un miglioramento dell'assorbimento dei nutrienti. In conclusione, i due nuovi ingredienti testati si candidano a sostituire egregiamente, e con ricadute positive, ingredienti di origine vegetale nell'orata.
 
L'articolo è stato pubblicato su Animals 2021 11(3) ed è ad accesso libero: è possibile leggerlo e scaricarlo dal sito dell'editore a questo link.
 
Riferimenti completi all'articolo:
 
B. Randazzo1, M. Zarantoniello1, G. Cardinaletti2, R. Cerri2, E. Giorgini1, A. Belloni1, M. Contò3, E. Tibaldi2, and I. Olivotto1: Hermetia illucens and Poultry by-Product Meals as Alternatives to Plant Protein Sources in Gilthead Seabream (Sparus aurata) Diet: A Multidisciplinary Study on Fish Gut Status. Animals 2021, 11(3), 677; https://doi.org/10.3390/ani11030677
1: Department of Life and Environmental Sciences, Polytechnic University of Marche, 60131 Ancona, Italy
2: Department of Agricultural, Food, Environmental and Animal Science, University of Udine, 33100 Udine, Italy
3: Council for Agricultural Research and Analysis of Agricultural Economics (CREA), Research Centre for Animal Production and Aquaculture, 00015 Rome, Italy

Articoli correlati (da tag)