header mix

I risultati della ricerca che difendono il reddito degli allevatori e la qualità del latte

Essere un agricoltore negli ultimi anni sta diventando sempre più complesso, con difficoltà legate alle conseguenze del cambiamento climatico e alle sfide economiche ad esse collegate.

Una problematica in particolare spicca su tutte: i costi per l’alimentazione degli animali, prevalentemente bovini, in particolare per la componente proteica, basata fortemente sulla farina di soia. Si tratta di una farina d’importazione, il cui costo cambia, spesso al rialzo, in funzione degli andamenti di mercato e che non trova compensazione nell’ aumento del prezzo del latte alla produzione.

Per risolvere questo annoso problema, la ricerca viene in aiuto agli allevatori. In particolare, il progetto INNOVAMILK ha identificato una serie di strategie nutrizionali che puntano su rinnovate formulazioni di razioni alimentari che valorizzano le proteine contenute nei vegetali non di importazione, con un occhio di riguardo alla sostenibilità ambientale e alla qualità del latte.

Queste strategie saranno presentate durante il webinar “Miglioramento dell’efficienza proteica nell’allevamento bovino da latte” di martedì 25 maggio alle ore 14. L’incontro fornirà una serie di indicazioni ad allevatori e tecnici per sostituire la proteina della soia (importata) con proteine ottenute da fonti nazionali, mantenendo elevate performance produttive. Saranno portati esempi concreti di allevamenti che, grazie alle nuove razioni, hanno migliorato la produzione e la qualità del latte. Accanto a questo, saranno presentati a tecnici ed allevatori gli indici nutrizionali, frutto delle analisi di laboratorio, a cui porre particolare attenzione per migliorare il contenuto di proteine sia negli alimenti ad uso zootecnico, sia nel latte.

All’incontro interverranno Francesco Ferrero dell’Università degli Studi di Torino, Luciano Comino, Luca Bertola e Andrea Revello Chion dell’Associazione Regionale Allevatori del Piemonte. Modera l’incontro Daniele Giaccone, Associazione Regionale Allevatori del Piemonte e responsabile scientifico del progetto INNOVAMILK.

L’incontro si terrà su piattaforma GoToWebinar previa iscrizione (fino ad esaurimento dei posti disponibili) al seguente link https://attendee.gotowebinar.com/register/3374456576202402060

Scarica qui il programma dell’evento.

Il webinar rientra nel ciclo di iniziative “CHI (RI)CERCA TROVA” con cui il progetto INNOVAMILK sta portando alla filiera lattiero-casearia e a tutti i cittadini i risultati di oltre due anni di ricerche.

Sul canale YouTube di Ager sono pubblicati gli interventi dei ricercatori intervenuti ai precedenti webinar organizzati per il settore lattiero-caseario da INNOVAMILK e dai progetti FARM-INN e CANESTRUM CASEI sostenuti da Ager.