header mix

Un termometro (da affinare) per misurare la qualità del latte

Quanto sappiamo della qualità del latte e di come misurarla? Ci sono ancora incognite da scoprire? Non tutti sanno che dal lontano 1923 la qualità del latte si misura anche attraverso il punto di congelamento (o “punto crioscopico”), definito da precisi intervalli di temperatura.

Sulla presenza di acqua nel latte incidono diversi fattori: razza, periodo di lattazione, mungitura (serale o mattutina) e le sue modalità, alimentazione delle bovine, tanto per citarne alcuni, comprese le modalità di analisi. Tuttavia, pur essendo molto importante, l’indice crioscopico è il parametro qualitativo meno studiato e conosciuto!

Per questo, una delle linee di ricerca del progetto INNOVAMILK ha voluto approfondire alcuni aspetti in grado di condizionare, più di altri, il parametro e la sua affidabilità. I risultati saranno presentati in occasione del webinar “Crioscopia nel latte - Approfondimenti sugli aspetti fisiologici, gestionali di stalla e analisi di laboratorioche si terrà martedì 8 giugno dalle 14.30 alle 15.30.

Grazie al team di esperti dell’Associazione Regionale Allevatori del Piemonte, capofila di INNOVAMILK, saranno presentati gli ultimi studi sulle componenti fisiologiche e di gestione dell’allevamento che possono influenzare in maniera significativa il punto di congelamento, con un focus sulle metodiche di analisi e interpretazione dei risultati. Da ultimo, sarà illustrato l’andamento nel tempo dell’indice crioscopico per capire le sue variazioni dal 2015 ad oggi, portando come caso di studio la Regione Piemonte. Interverranno Luciano Comino, Sara Beneventi e Andrea Revello Chion. Modera l’incontro Daniele Giaccone, responsabile scientifico di INNOVAMILK.

L’incontro si terrà su piattaforma GoToWebinar previa iscrizione (fino ad esaurimento dei posti disponibili) al seguente link https://attendee.gotowebinar.com/register/3442459171663353868

Scarica qui il programma dell’evento.

Il webinar rientra nel ciclo di iniziative “CHI (RI)CERCA TROVA” per far conoscere i risultati dei progetti sostenuti da Ager agli operatori della filiera latte e a tutti i cittadini.

Sul canale YouTube di Ager sono disponibili gli interventi dei ricercatori intervenuti ai precedenti webinar organizzati per il settore lattiero-caseario da INNOVAMILK e dai progetti FARM-INN e CANESTRUM CASEI